A caccia di affari immobiliari con le aste negli Usa

A caccia di affari immobiliari negli States. Sarà un mese di settembre ricco di opportunità per gli operatori e i privati interessati alle proprietà a sconto in vendita negli Stati Uniti. L’ondata di vendite viene veicolata da GlobeStreet.com e dal sito auction.com, che ha in calendario una fitta serie di vendite in asta, di proprietà derivanti da procedimenti per insolvibilità.

Dal 9 al 12 settembre vengono messe in vendita, anche con offerte e procedure completamente online, asset per 200 milioni di dollari nei settori del multi-family (si tratta delle classiche residenze in affitto in un unico o più edifici, con condizioni di locazione particolari), hotel, retail, uffici, industriale, uso misto, terreni. Il 18 settembre è la volta di un intero business park in California; dal 23 al 26 settembre altri 250 milioni in tipologie varie, tra cui anche il multi-family; dall’8 al 10 ottobre un ulteriore pacchetto del valore di circa 200 milioni di dollari. Si tratta di asset tutti vendibili separatamente, non in un unico portafoglio come spesso accade in occasione di vendite in larga scala, come quelle che stanno arrivando.
La curiosità spinge a entrare nel dettaglio e si scoprono realtà accattivanti, almeno sulla carta. A Crystal River, in Florida, 12 unità immobiliari suddivise in tre distinte proprietà, per un totale di 40 appartamenti in affitto, partono da 100mila dollari. La relativa pagina del sito offre tutte le informazioni necessarie, dall’indirizzo esatto al deposito richiesto per procedere alle offerte (5mila dollari, in questo caso), all’attuale tasso di occupazione da parte degli inquilini. Il quale al momento e’ bassino, pari al 22,5%, ma probabilmente questo spiega la somma contenuta che viene richiesta come offerta minima. A dirigere l’asta sono, in questo caso, Auction.com e Stimulus Property Investments e la descrizione del lotto specifica che ogni appartamento è al piano terra, con i propri misuratori di acqua ed elettricità; 22 delle 40 unità in offerta sono state recentemente ristrutturate in modo che ogni appartamentino sia dotato di una nuova cucina con ripiani in granito, nuovi pavimenti, aria condizionata e da poco imbiancata. Le proprietà sono di varie tipologie, da una o due camere e l’affitto ottenibile orientativamente è di 550-575 dollari al mese per la 2/1 e di 400-450 dollari per la 1/1. L’offerta specifica che Crystal River si trova nella Citrus County, in Florida, una comunità fronte-mare con accessi, via canali, al Golfo e le unità residenziali sono vicine a tutte le tipologie di scuole, compresa la high school (www.auction.com/Florida).
Salendo di qualità, quantità e prezzo, salta all’occhio l’offerta di un intero complesso residenziale a a Pasadena (Texas), composto da 308 residenze nel complesso Casa Palmas apartment homes, per un prezzo iniziale di 3,5 milioni di dollari (deposito 25mila dollari), ma a fronte di un’occupazione attuale da locazione del 91% e un reddito annuo corrente di 800.678 dollari. Gli appartamenti, che non sono lontani da Houston, sono tutti a due piani e con giardino, costruiti nel 1969 ma rinnovati nel 2011 e per l’acquisto è disponibile anche un finanziamento a lungo termine da parte Starwood Mortgage Capital (www.auction.com/Texas).
Nella Caroline del Nord viene invece messo in offerta un intero complesso di alloggi per studenti, rivolto principalmente a chi frequenta l’Università del North Carolina Greensboro e la North Carolina A&t State University. Il complesso, la cui richiesta iniziale parte da 1 milione di dollari, è composto da 48 unità per 144 letti, con un tasso di occupazione attuale del 72,3% e un net operating income di 117.346 dollari.
Saltando da una tipologia all’altra, ecco che spunta anche una proprietà a uso misto nel Bronx: andando a vedere nei dettagli, si tratta di un appartamento con tre camere da letto, un bagno e una sottostante… chiesa! In totale, 5mila piedi quadrati, circa 465 metri quadri, a un prezzo iniziale di 75mila dollari.
Per gli amanti delle vecchie casette americane in legno, ecco, a 10mila dollari di partenza, un edificio del 1916 a Hartford, capitale del Connecticut, attualmente suddiviso in differenti usi tra cui un appartamento, per un totale di circa 310 metri quadrati: <La proprietà _ si legge nell’offerta(www.auction.com/connecticut) _ è in un’ottima posizione, vicina a negozi, mezzi di trasporto, residenze>. E a un prezzo simile, viste le quotazioni tuttora chieste in Italia, verrebbe quasi voglia di darle un occhio.

fonte:

http://www.casa24.ilsole24ore.com