Guida del Venditore

DOMANDE DA PORSI SE VUOI VENDERE LA TUA CASA…

Prezzo: Conosco sul serio i prezzi veri di zona?

Il valore che attribuirò alla mia casa è davvero un prezzo REALE di vendita o un semplice TENTATIVO?

Questioni Legali: So scegliere i contratti adeguati al mio caso? Conosco bene la legge in materia di compravendita di una casa?

Le negoziazioni: Gestirò il naturale conflitto da trattative dirette con un acquirente? Riuscirò a mantenermi neutrale o agirò curando solo le mie esigenze?

Marketing: Posso usare canali professionali di vendita per la mia casa? Ho una banca dati di acquirenti reali che cercano casa in zona?

Acquirenti qualificati: Capirò se un acquirente è solvibile? So dare risposta alle sue domande? Posseggo dati e studi sulla zona? Riconoscerò i curiosi dai compratori seri? Potrò dare assistenza passo passo a chi vuole la mia casa?

Inconvenienti: Rinuncerò ai miei impegni personali per organizzare la fitta agenda di visite a casa mia? Sarò sempre disponibile per l’acquirente?

Sicurezza e Vigilanza: Sono disposto a ricevere estranei in casa senza averli prima qualificati o valutati… chi mi dice che magari non abbiano altre intenzioni?

Per vendere la tua casa senza l’aiuto di un professionista immobiliare, dovrai poter rispondere un “Sí” incondizionato a tutte le domande appena lette.

Man mano che vai avanti nella lettura, ricorda che un professionista immobiliare specializzato è capace di gestire ognuna delle aree appena citate. A meno che tu non abbia risposto SI a tutte le domande qui di fianco, le abilità, la formazione e l’esperienza di un professionista specializzato nelle vendite, è senz’altro il miglior aiuto per vendere la tua casa. Tieni conto che pochissimi privati riescono a vendere casa. Troppi privati sperimentano visite indesiderate, perdite di tempo… e si frustrano nell’impegnarsi tanto nella promozione del proprio immobile, invece di riuscire a vendere nel minor tempo possibile e col minor numero di inconvenienti.

È importante contare sulla collaborazione di un esperto che ti dia consulenza, risolva i tuoi dubbi, difenda i suoi interessi e SOPRATTUTTO ti venda casa!

Ora ti dimostreremo perché ExpoRe dovrebbe essere la tua scelta!

Ti domanderai: “se non uso un’agenzia risparmio danaro, no?”.

Certo è che non utilizzare un agente immobiliare può costarti più soldi rispetto al non farlo. Tutto dipende dal valore che dai al tuo tempo e dalle tue conoscenze del mercato specifico della zona in cui vuoi vendere la tua casa.

Per vendere una casa da privato, hai TRE opzioni:

OPZIONE 1: Applicare la tecnica delle 3 “P”: Pubblicizzare con cartelli (portone e zona) + Pubblicizzare su Internet + + Pregare il Cielo che arrivi un compratore.

OPZIONE 2: Venderla tu come si deve. Quindi preparati a quanto segue:

Fai un piano di marketing (web, mailing…). Potresti offrire la tua casa alle agenzie di zona affinché te la pubblicizzino disinteressatamente… ma forse ciò sarà diffícile. Realizza uno studio di mercato per sapere se hai scelto bene il prezzo: forse ti sei sbagliato o forse no… in ogni caso ricorda che è il mercato a fare i prezzi.

Preparati a ricevere chiamate di tutti i tipi: devi qualificare i clienti per non sprecare ore mostrando la tua casa a curiosi, indecisi, perditempo. Se farai bene tutto e dovessi ricevere un’offerta, dovrai negoziare prezzo, termini e contratto da firmare.

Concorda bene tutte le condizioni: Notaio, clausole sospensive o risolutive (no vessatorie), eventuali mutui e/o differimenti di possesso…ecc.: tutte questioni VITALI per evitare sorprese. Se farai tutto ciò entro le scadenze senza intoppi e venderai al TUO prezzo, allora ci sarai riuscito.

Se così fosse mettiti in contatto noi di ExpoRe per una offerta di lavoro. Se invece nel frattempo non fossi riuscito ad ultimare tutte le fasi, ivi incluso la vendita di casa, potrai sempre optare per la

OPZIONE 3: Chiamaci, o inviaci un’email.

FATTORI CHIAVE DEL MERCATO

Quanto tempo ci vuole a vendere una proprietà?

Alcune case si vendono in pochi giorni, altre restano mesi sul mercato. Conoscere i fattori chiave della vendita di una casa determina la sua permanenza nel mercato:

  • Ubicazione: è il fattore più influente sul valore. Un quartiere ha zone con valori diversi. Ricordi quali criteri usasti per scegliere la zona del tuo attuale quartiere?
  • Concorrenza: gli acquirenti valutano la tua casa rispetto alle altre nel mercato.
  • Il tempo: il mercato immobiliare ha vari momenti (mercato di “compratori” o di “venditori”) che non sono manipolabili. Bisogna creare un piano di azione idoneo al cliente (età, capacità di acquisto, capacità di credito, livello sociale, culturale…).
  • Lo stato: Presentare bene l’immobile massimizza il suo valore e riduce il tempo sul mercato. Aspetti curati quali lo stato interno, gli odori, l’uso dello “Home staging”, stimolano offerte sulla casa agendo sulla parte emozionale del compratore.
  • Modalità e termini: se chiare dall’inizio, la vendita sarà più rapida e migliore la negoziazione. Termini, modalità, tempi, possono infatti variare il prezzo offerto.
  • Prezzo: se il prezzo non è di mercato, la vendita può tardare o non chiudersi mai. Un’analisi comparativa di mercato aiuta a definire il maggior prezzo realizza- bile, a patto che i dati corrispondano alle REALI compravendite effettuate in zona.

Perché utilizzare un Agente ExpoRe CRS® per vendere la tua casa?

Un Agente ExpoRe è capace, lavora secondo un Codice Etico e si obbliga a curare i tuoi interessi e le tue esigenze. Se inoltre è un Certified Residential Specialist (CRS® visita http://www.crs.com) allora è un professionista specializzato nel mercato residenziale: quindi ha i migliori strumenti del settore e la più alta formazione commerciale in marketing immobiliare, qualificazione degli acquirenti, processi di negoziazione e trattamento avanzato delle relazioni con i clienti.

Quindi un agente ExpoRe CRS® è un mediatore capace di immettere la tua proprietà sul mercato con una metodologia di lavoro unica.

Lui veglia sui tuoi interessi in modo equo ed onesto e ti aiuta a valutare oggettivamente la proposta dell’acquirente ed a redigere scritture adeguate.

Con l’agente CRS® la tua vendita risulterà fluida e senza tensioni: terrai il processo sotto controllo e verrai consigliato sulle ultime tendenze di marketing.

Non avrai più dubbi in occasione di proposte di acquisto, preliminari di compravendita e rogito notarile. L’agente ExpoRe CRS® si occupa di visure aggiornate, cancellazione di ipoteche, adeguamento delle clausole dei vari contratti alle leggi vigenti, calcoli di liquidazione delle imposte, eventuali plu- svalenze, spese inerenti alla compravendita…

A che tipo di specialisti ti rivolgi in altri aspetti della tua vita?

…per la salute medici, per la tutela avvocati, per il fisco commercialisti… e chi vuoi al tuo fianco per vendere la tua casa?

Scegli un agente ExpoRe: la tua vendita andrà come un orologio svizzero.

VENDITA SENZA ESCLUSIVA

“NESSUNO SI SENTE RESPONSABILE DELLA VENDITA DELLA TUA CASA A MENO CHE NON NE ABBIA MOTIVO”

L’incarico è senza esclusiva quando l’agenzia vende la tua casa mentre lo fanno anche altri agenti da te autorizzati, ognuno per conto proprio.

Quando tanti agenti vendono la tua proprietà, il loro grado di coinvolgimento e motivazione è molto basso. Essi non investiranno risorse.

Nessun agente investirà perché potrebbe non veder ripagato il lavoro.

Quindi se l’agente non ha acquirenti pronti, non se li andrà a cercare.

L’incarico senza esclusiva scoraggia l’agente a dare il massimo nel vendere la tua casa, dato che non avrà la serenità necessaria. Pertanto non gli interesserà di sforzarsi perchè, essendo “in gara” con altre agenzie, sa che se non sarà lui a venderla, non percepirà onorari.

I RESPONSABILI DELLA VENDITA DELLA TUA CASA SIAMO NOI.

ExpoRE vende la tua proprietà IN ESCLUSIVA, infatti il livello di motivazione dei nostri agenti è molto alto. Se all’inizio della vendita non ci sono acquirenti pronti pensiamo noi a trovarne in grado di acquistare la tua casa.

Investiamo in un piano di marketing personalizzato per la tua casa investendo laute risorse creative ed economiche.

Potrà essere organizzato un HOME STAGING, per rendere la tua casa più attraente agli occhi dei potenziali acquirenti.

Potrà essere realizzato un book di foto e video professionali, per utilizzarli in tutte le iniziative pubblicitarie di casa tua.

Utilizziamo architetti, geometri, ingegneri… per ogni attento controllo catastale e urbanistico.

Prepariamo attentamente contratti e documenti necessari alla compravendita. Assistenza legale e notarile a 360°.

Il tuo agente ExpoRe ti fornirà continuamente informazioni circa l’andamento della vendita della tua proprietà.

Il tuo agente ExpoRe ti dirà come procedono le visite a casa tua.

La tua proprietà godrà di pubblicità personalizzata in tutti i mezzi di marketing da noi selezionati per un risalto migliore (web, ecc.).

È meglio gestione non esclusiva o Incarico in Esclusiva? Sei tu a decidere!

VENDITA CON MULTIESCLUSIVA

“IMPEGNO DI COLLABORAZIONE”

Oltre a essere i gestori esclusivi della vendita della tua casa, possiamo contare anche su altre agenzie da noi selezionate per coadiuvarci nel farlo.

VANTAGGI PER TE:

Quando la vendita della tua casa è in COLLABORAZIONE INCLUSIVA, hai un unico interlocutore: noi di ExpoRe che coordineremo marketing. fasi di vendita e le altre agenzie che cooperano con noi.

Questo vuol dire che parlerai sempre e solo con noi ma, allo stesso tempo, avrai molte altre agenzie immobiliari selezionate a vendere in team la tua casa.

ExpoRe condivide con gli altri agenti sia operazione che onorari. In questo modo non dovrai incontrare mille agenti per coordinarli.

Beneficerai così di tutti i vantaggi di vendere la tua casa in esclusiva con ExpoRe, assicurandoti inoltre di arrivare ad ogni “angolo” del mercato immobiliare, pur avendo però un solo interlocutore.

VANTAGGIO NON DA POCO!!

“Bisogna uniformare il prezzo della casa ai valori di mercato affinché si venda”

In accordo con le ultimissime statistiche, le prime tre settimane sono fondamentali per il ritiro di un’offerta.

Passato questo termine, indipendentemente dal numero di chiamate o visite effettuate, bisognerà adeguare drasticamente il prezzo ai veri valori del mercato.

Quando entriamo nel mercato immobiliare, il prezzo è uno dei fattori più importanti per realizzare la vendita, per questo dobbiamo fissare un prezzo in accordo col contesto del mercato del momento.

Tutti desideriamo il MAGGIOR prezzo possibile in vendita, ma chiedere troppo vuol dire correre dei seri rischi:

  • Una proprietà cara aiuta a vendere le case della concorrenza
    Una proprietà cara aiuta le altre circostanti con prezzo inferiore a entrare nel mercato, facendole sembrare delle vere opportunità.
  • Perdiamo potenziali acquirenti
    I compratori visitano proprietà che corrispondono alle proprie possibilità, bisogna stare il più vicino possibile al valore di mercato per non perdere opportunità.
  • La proprietà verrà “bruciata” dal mercato
    La gente evita le case che sono da tempo in vendita perché pensano che la casa abbia delle problematiche. Le migliori offerte arrivano solo entro le prime 3 settimane, ma solo se il prezzo è quello di mercato, già dal primissimo inizio della vendita.
  • Il tempo di vendita aumenterà a dismisura fino a 8-12 mesi od oltre
    Se il prezzo iniziale non sarà quello di mercato bisognerà aspettare che il “portafoglio acquirenti” di zona si rinnovi completamente, per far sì che le persone vedano l’annuncio per la prima volta. Nel frattempo il prezzo dovrà subire i fisiologici ribassi del caso, fino a corrispondere col mercato vigente.
    Risultato: la casa verrà venduta dopo 8-12 mesi di estenuante lavoro, allo stesso prezzo (o anche meno) a cui sarebbe stato venduto nelle prime 3 settimane.

DOCUMENTAZIONE PER LA VENDITA

Da parte del venditore: (non appena formalizzata l’autorizzazione alla vendita)

  • Fotocopia documento d’identità valido e codice fiscale
  • Fotocopia atti di provenienza (F23 per successioni nei precedenti 5 anni)
  • Planimetria catastale stampigliata
  • Regolamento di condominio
  • Eventuali DIA, CILA, SCIA, condoni, ecc. per interventi di natura urbanistica
  • Attestato di Prestazione Energetica
  • Certificato di Abitabilità

Nel momento di firmare il rogito:

  • Documento d’identità valido e codice fiscale
  • Liberatoria Amministratore per spese condominiali ordinarie e straordinarie
  • Conteggi di eventuale estinzione residuo mutuo
  • Se accettazione tacita: certificato di morte (in caso di successione)
  • Eventuali richieste di detrazioni IRPEF per lavori negli ultimi 5 anni
  • Certificato stato libero o estratto di matrimonio o copia separazione dei beni
  • Eventuale deposito per rivendita nei 5 anni + plusvalenze L.266/2005 art.1 comma 496

Per informazioni contattateci allo 02.40.03.13.26